L’assalto al cielo” di Ermanno Detti

È l’estate del 1968 e la contestazione studentesca dilaga. A San Francisco, a Parigi, a Berlino e ovunque in Italia gli studenti scendono in piazza per chiedere a gran voce un mondo più giusto. Tra di loro c’è anche Francesca, solo che adesso non lo ricorda. Colpita durante gli scontri, è rimasta in coma per tre mesi e al risveglio la sua vita è un puzzle da ricostruire: la famiglia tradizionalista, l’ex fidanzato Gianni per il quale forse prova ancora qualcosa, l’amicizia speciale con Oscar, conosciuto proprio durante una manifestazione… Ma più di ogni altra cosa, Francesca sente piano piano riaffiorare alla memoria quella voglia di rovesciare le regole e di “chiedere l’impossibile” destinata a cambiare per sempre la sua vita e quella di tanti giovani come lei in tutto il mondo.

Share Button