Letture e presentazioni

“La cultura non si ferma anzi, è proprio in momenti come questo che c’è bisogno di bellezza e crescita culturale, c’è bisogno di viaggiare, con la fantasia, con il cuore. Continuate a seguirci, ogni giorno pubblicheremo dei nuovi contenuti, ma soprattutto… restate a casa!”

La casa degli spiriti – quarto capitolo

Il Teatro delle Donne in collaborazione con Terre Vivaci e Afrodita Compagnia presenta “La casa degli spiriti” in versione audio-teatro ai tempi del Coronavirus

Il fucile da caccia – Quarto Capitolo – Lettera di Saiko

Il fucile da caccia - Quarto Capitolo - Lettera di Saiko - PARTE 1

Il fucile da caccia - Quarto Capitolo - Lettera di Saiko - PARTE 2

Il fucile da caccia - Quarto Capitolo - Lettera di Saiko - PARTE 3

Renato Palma ci legge “Il fucile da caccia” di Inoue Yasushi.

Quando nel 1949, il giornalista, poeta e critico d’arte Inoue Yasushi pubblica il suo primo romanzo ha quarantadue anni. In quest’opera l’autore trova nella brevità una misura ideale e, nell’oscillazione tra il detto e il non detto, raggiunge un miracoloso equilibrio narrativo. Un equilibrio difficile e impervio come il gioco amoroso che tiene legati i destini dei quattro personaggi, un uomo e tre donne, e che li accompagna nel corso degli anni senza mai turbare la calma ritualità delle loro esistenze. Eppure il romanzo è attraversato da una tensione costante, da una rabbia sorda e trattenuta che esplode alla fine, quando ogni menzogna viene svelata, ogni passione consumata e a regnare è la consapevolezza che ogni essere è abitato da una vita segreta.

La casa degli spiriti – terzo capitolo

Il Teatro delle Donne in collaborazione con Terre Vivaci e Afrodita Compagnia presenta “La casa degli spiriti” in versione audio-teatro ai tempi del Coronavirus

Il fucile da caccia – Terzo Capitolo – Lettera di Midori

Il fucile da caccia - Terzo Capitolo - Lettera di Midori - PARTE 1

Il fucile da caccia - Terzo Capitolo - Lettera di Midori - PARTE 2

Il fucile da caccia - Terzo Capitolo - Lettera di Midori - PARTE 3

Renato Palma ci legge “Il fucile da caccia” di Inoue Yasushi.

Quando nel 1949, il giornalista, poeta e critico d’arte Inoue Yasushi pubblica il suo primo romanzo ha quarantadue anni. In quest’opera l’autore trova nella brevità una misura ideale e, nell’oscillazione tra il detto e il non detto, raggiunge un miracoloso equilibrio narrativo. Un equilibrio difficile e impervio come il gioco amoroso che tiene legati i destini dei quattro personaggi, un uomo e tre donne, e che li accompagna nel corso degli anni senza mai turbare la calma ritualità delle loro esistenze. Eppure il romanzo è attraversato da una tensione costante, da una rabbia sorda e trattenuta che esplode alla fine, quando ogni menzogna viene svelata, ogni passione consumata e a regnare è la consapevolezza che ogni essere è abitato da una vita segreta.

La casa degli spiriti – secondo capitolo

Il Teatro delle Donne in collaborazione con Terre Vivaci e Afrodita Compagnia presenta “La casa degli spiriti” in versione audio-teatro ai tempi del Coronavirus

Ellery Queen e il Club dell’Enigma

Una nuova sfida è stata lanciata: la Compagnia delle Seggiole vi invita a risolvere il giallo di Ellery Queen “Il club dell’enigma”.